Allora avevo ragione!

Ogni tanto capita di scoprire che le proprie idee vengono applicate anche da altri, in genere con risultati migliori.

L’idea in questione è la seguente: è possibile collegare un inverter da 2.5 kW ad un pacco di batterie al litio per fare un generatore di corrente alternata portatile, sufficiente ad alimentare un appartamento!

Ebbene un prodotto commerciale simile adesso esiste!

Per farne cosa?

Sono possibili gli usi più disparati! E alcuni li ho documentati nei video che trovate sul canale Low Battery:

Perfino

Vediamo che prodotto è stato creato sulla base di questa idea.

Litionite

Mentre scrivevo l’articolo “Un Power Bank da 100W” mi ero imbattuto in questa azienda: Litionite e con mio stupore avevo notato che era Italiana, di Senigallia, nelle Marche.

E sinceramente avevo notato che erano molto avanti come tecnologia delle pile al Litio, tanto che per la prima volta avevo visto un PowerBank in grado di erogare 100W sulla porta USB-C.

Qualche giorno fa, ho visto che hanno reso disponibile una linea di prodotti: Hangar, con un power bank gigante e un inverter nelle taglie: 500W, 1000W e 1500W

Certo il prezzo non è adatto a persone deboli di cuore, ma se vuoi fare le salamine al parco, diciamo che non sei spaventato dai grassi saturi, che dite?

Conclusioni

Come dimostra anche il Nobel dato agli inventori delle celle al Litio, questa tecnologia è qui per restare a lungo e cambiare la nostra vita.

Sono sempre più convinto.

Autore: Gianbattista

Appassionato di tecnologia, è l'autore di Qt5 Quanto Basta. Per lavoro mi occupo di elaborazione delle immagini per applicazioni industriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *